Quali annunci puoi inserire


Come inserire la propria attività su Territoriomadeinitaly.it

Iscrivendovi potrete inserire e dare visibilità alla vostra attività rendendola visibile nel portale e nei motori di ricerca tramite la creazione di un mini sito in completa autogestione.
Potrete accedere alla vostra area personale per modificare i dati inseriti qui sotto, caricare il vostro logo, caricare testi, foto, rassegna stampa ma anche modificarli in qualsiasi momento.

Dalla conferma del vostro inserimento, il nostro staff verificherà la correttezza dei dati ed una volta verificato il pagamento riceverete login e password via email per accedere ad un’area dedicata nella quale completare la vostra scheda inserendo tutti i contenuti che vorrete.
IMPORTANTE: se avete più negozi sparsi sul territorio, vi suggeriamo di inserire per ognuno di esso una scheda personalizzata, ripetendo l’iscrizione in questa pagina, in modo da avere più visibilità all’interno del portale e dei motori di ricerca.
E se proprio vuoi, in alternativa, puoi mandarci la lista di tutti i vostri negozi, li inseriremo GRATIS per voi!

 

I campi contrassegnati con l’asterisco (*) sono obbligatori.

Fotografie

Allega fotografie reali della tua attività.

Ti sconsigliamo di usare immagini da catalogo.

Territorio Made in Italy  non accetta immagini di minori, immagini di nudo, immagini di modelli/e che indossano biancheria intima e costumi da bagno.

Ricorda che non è possibile utilizzare immagini di altri inserzionisti senza il loro preventivo consenso. Con la pubblicazione di un’immagine su Territorio Made in Italy dichiari di essere titolare dei relativi diritti di copyright, che l’utilizzo dell’immagine non provocherà lesione di diritti personali e/o patrimoniali di terzi, e sollevi Territorio Made in Italy da qualsiasi responsabilità.

Ci riserviamo in ogni caso il diritto di non pubblicare le immagini ritenute non conformi al contenuto dell’annuncio o alle regole editoriali.


Chi può inserire l’attività

Le aziende possono inserire annunci in ogni categoria.

In alcune categorie ci riserviamo la facoltà di verificare il numero telefonico dell’utente al momento dell’inserimento dell’attività.

Ci riserviamo anche il diritto di decidere quando un utente rientra nella categoria Aziende in base al numero di annunci inseriti in ogni categoria.

Lo staff di Territorio Made in Italy, in qualsiasi momento e a suo insindacabile giudizio, potrà limitare il numero delle attività pubblicabili da una singola persona e/o azienda. Al raggiungimento di soglie predeterminate di inserimento degli inserimenti, variabili in base alla categoria di inserimento, l’utente non potrà inserire ulteriori attività e verrà avvisato mediante una comunicazione di Territorio Made in Italy.


Cosa non puoi fare su Territorio Made in Italy

Su Territorio Made in Italy non è permesso:

  • Inserire la stessa attività in più categorie, regioni o province.
  • Inserire nel titolo e/o nel testo delle attività liste di parole chiave non rilevanti.
  • Inserire link all’interno delle attività.
  • Inserire attività che non mettono in vendita un prodotto specifico ma che abbiano come unico scopo quello di dare visibilità a un marchio, a un’azienda, a un altro sito web.
  • Inserire attività  utilizzando software gestionali non autorizzati da Territorio Made in Italy.
  • Inserire attività per conto terzi.
  • Inserire attività  indicando come modalità di pagamento la ricarica di carte prepagate, per esempio Postepay, o servizi quali Western Union, MoneyGram, BidPay.
  • Inserire attività con termini razzisti e/o discriminatori e/o con contenuti offensivi per gruppi etnici, personaggi pubblici o singoli privati.
  • Cancellare le attività prima della loro naturale scadenza per ripubblicarli e rimetterli così in cima ai risultati.
  • Superare il numero massimo attività consentiti per categoria, anche attraverso la creazione di diverse aree riservate.
  • Vendere beni o servizi vietati dalla legislazione italiana.

Su Territorio Made in Italy  non è permesso vendere beni o servizi che rientrano in una delle seguenti categorie:

  • Qualsiasi tipo di arma o strumento atto ad offendere, qualificato tale ai sensi della L. 18 aprile 1975 n. 110 e del Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773 (” Testo unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza “), ivi comprese le armi da guerra e da collezione, i giocattoli trasformabili in armi e le armi inidonee e non catalogate.
  • Coltelli da cucina, da pesca, da scuba; tirapugni e manganelli; spade di qualsiasi tipo; repliche di armi da fuoco; armi da softair; esplosivi e fuochi d’artificio.
  • Documenti d’identità o tesserini identificativi.
  • Titoli di stato, azioni, obbligazioni e prodotti finanziari in genere, valute – anche virtuali.
  • Tabacchi, sigarette elettroniche e relativi ricambi e accessori.
  • Materiale pornografico o volgare; biancheria intima usata.
  • Medicinali, parafarmaci, preparati medici, e qualunque genere di sostanze stupefacenti e psicotrope.
  • Cosmetici (con l’eccezione di profumi).
  • Prodotti chimici.
  • Generi alimentari (eccetto vini e liquori per collezionismo).
  • Buoni sconto, buoni vacanza o di qualsiasi altra tipologia.
  • Punti fedeltà o punti di giochi online e relativi premi.
  • Biglietti o abbonamenti per spettacoli, manifestazioni o viaggi ancora fruibili (sono ammessi quindi i biglietti da collezione relativi a eventi già conclusi), palestre, servizi digitali, o comunque qualsiasi biglietto o abbonamento personale e non cedibile.
  • Prodotti falsi o contraffatti, incluse schede per pay TV e telefonia.
  • Copie illegali di brani musicali, film, libri, videogiochi, software e altri beni soggetti al diritto d’autore.
  • Consolle per videogiochi e altri dispositivi elettronici modificati, articoli o servizi di modifica che consentono di aggirare i sistemi di protezione (DRM).
  • Beni o servizi vietati nelle specifiche categorie

  • Disposizioni generali

  • Oltre a quanto fin qui previsto, ti ricordiamo che gli annunci devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia.Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell’utente, che all’atto dell’inserimento dell’annuncio dichiara altresì di conoscere e accettare i termini d’uso del servizio. Territorio Made in Italy non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto pubblicato dagli utenti e per la loro condotta.Ci riserviamo il diritto di:
    • decidere in qualunque momento le azioni da compiere in caso di annunci che infrangano le presenti regole o i principi su cui Territorio Made in Italy si basa.
    • modificare/aggiornare le regole in qualunque momento, anche senza alcun preavviso.
    • modificare il titolo degli annunci per ragioni editoriali e/o per rendere più comprensibile il contenuto dell’annuncio stesso.
    • non pubblicare un annuncio o, se pubblicato direttamente on line dall’utente, di cancellarlo, qualora il contenuto dell’annuncio violi le condizioni generali di utilizzo del servizio, e/o le presenti regole o, in ogni caso, qualora il suo contenuto non sia conforme alla politica editoriale di Territorio Made in Italy. Resta inteso che Territorio Made in Italy non sarà comunque responsabile di eventuali danni diretti e/o indiretti arrecati a terzi dalla pubblicazione dell’annuncio, anche qualora non abbia disposto la sua cancellazione.

     

     

  • <<< Torna indietro all’annuncio
  • <<< Torna indietro inserisci attività